Ramoscelli per gli alberi del presepe

In questi giorni d’autunno è facile trovare nei boschi o lungo i sentieri alberati tanti piccoli rametti secchi caduti dagli alberi. Se facciamo attenzione, possiamo sempre scovarne qualcuno dalla forma particolarmente invitante e che può tornare utile per la costruzione del presepe, così come già abbiamo visto nell’articolo “Come trovare i materiali per il presepe in natura“.

Ramoscelli per fare gli alberi per il presepe

Rametti per realizzare gli alberi per il presepio

Ne ho raccolti alcuni (in foto) che avevano la parte terminale abbastanza ramificata e che ricordavano pertanto, fatte le debite proporzioni, la corona spoglia di un albero durante il periodo invernale.
Se poi sono ancora più ramificati li possiamo usare anche per fare quegli arbusti che solitamente troviamo lungo le scarpate delle strade di montagna.

Nell’esempio nella foto successiva ho preso un paio di pezzi di corteccia e li ho semplicemente sovrapposto per realizzare le montagne: potrebbe essere la scarpata di un sentiero, delle rocce lungo la parete o qualcosa del genere. Ovviamente per fare le montagne del presepe avrei dovuto prima calcolare le proporzioni, poi incollare i pezzi di corteccia su una base di legno o di cartongesso. La foto è giusto un esempio per mostrare una delle possibili applicazione dei ramoscelli per fare gli alberi finti.

Come fare gli alberi per le montagne del presepe

Esempio di come fare gli alberi per le montagne del presepe

I due ramoscelli sono stati fissati alquanto in basso, in maniera tale da non avere un tronco centrale, ma tanti rami che escono dal suolo, appunto come avviene per gli arbusti. Fissando una decina di ramoscelli (senza tronco) possiamo quindi simulare un gruppo di arbusti che costeggia la strada.
Se vicino ci andremo a mettere delle statuine dei pastori, ricordiamoci delle proporzioni: se abbiamo realizzato degli arbusti, questi sono alti fino a 3 metri, quindi devono essere circa il doppio di un pastore. Se invece abbiamo costruito degli alberi, dovranno essere almeno 3 volte l’altezza di una statuina.

“Presepe fai da te”
»
 Vai all’indice completo delle Tecniche di costruzione del presepe

Altri articoli utili:

» Il presepe napoletano
» Via San Gregorio Armeno, la famosa via del presepe a Napoli
» Il Natale a Napoli
» Galleria fotografica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *