Cerasa

Cerasa (s.f.) = Ciliegia

Il termine si riscontra in molti dialetti del centrosud e deriva dal greco antico κέρασος = ciliegia, pronunciato “cherasoi”, da cui deriva anche il termine latino cerasum.

E’ una parola che incontriamo spesso nella poesia napoletana e nella canzone napoletana.

Ad esempio nel famoso testo de ‘E spingule francese di Di Giacomo – De Leva:

[…]
E tene ‘a faccia
comme ffronne ‘e rosa
e tene ‘a vocca
comm’a na cerasa
[…]

Oppure in ‘A pizza resa celebre da Aurelio Fierro:

Io te ‘ncuntraje:
na vocca rossa comm’a na cerasa,
na pelle prufumata ‘e fronne ‘e rose….
io te ‘ncuntraje…
[…]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *